Quattro arresti dopo la rissa

di Elisa Pederzoli

Dieci persone all'ospedale, quattro arrestati e una comunità inferocita sono il bilancio di una maxi rissa che ha visto opposti due ultrà della Reggiana e 300 pakistani

Fabbrico. Maxi rissa, nella notte, davanti alla moschea di Fabbrico. Uno sfigato ultras della Reggiana, con 7 Daspo a carico, e un suo amico tossicomane, dopo essere andati davanti a un gruppo di pakistani a dirgli "Negri di merda andate via", sono stati inseguiti dagli stessi e menati. I due hanno tentato di rifugiarsi alla caserma dei carabinieri ma, prima di arrivare, avevano 300 persone inferocite, armate di bastoni, che li volevano linciare