Una folla commossa ai funerali di Milo Campioli

Nella chiesa parrocchiale di San Pietro l'estremo saluto all'imprenditore scomparso due settimane fa in Cina

REGGIO. Si sono svolti stamattina nella chiesa parrocchiale di San Pietro i funerali di Milo Campioli, il dirigente dell'azienda Omso scomparso in un incidente stradale in Cina due settimane fa.

Chiesa gremita per l'estremo saluto a Campioli, sul cui feretro è stata deposta una corona di rose bianche. Un dolore fortissimo, ma anche composto, quello espresso da parenti e familiari. "Sia una giornata di rispetto, solidarietà, pace e sorriso per i bambini", ha detto Federica Prandi, la moglie di Milo.

Parole toccanti anche quelle del parroco di San Pietro: "La morte è uno strappo della natura: è come un ladro che lascia una profonda lacerazione negli affetti".

Al termine della cerimonia la salma è stata condotta al cimitero di Cavazzoli, seguita solo dai parenti.

©RIPRODUZIONE RISERVATA