Spaccata da 50mila euro nel negozio Ducati

I ladri hanno portato via due costose motociclette e vari accessori nel giro di 4 minuti. Un colpo ben congegnato, ripreso però dalle telecamere

REGGIO EMILIA

La vetrina presa a mazzate. L’allarme che scatta alle 4.15. Quattro minuti più tardi, con l’arrivo di vigilanza e polizia, dei ladri non c’è già più alcuna traccia. E nemmeno della preziosa refurtiva: due moto Ducati del valore ciascuna di qualcosa come 24mila euro. A cui bisogna aggiungere una serie di accessori per la moto. E’ il bilancio pesante del colpo registrato ieri mattina in via Garonna, ai danni della concessionaria Ducati. Chi ha agito, evidentemente, aveva un piano ben progettato. La zona è deserta di notte, specie da quando il vicino pub Amnesia è chiuso, dopo l’incendio di inizio marzo. Sul posto sono intervenuti gli uomini delle Volanti, per i primi necessari accertamenti riguardo l’accaduto. Le indagini per cercare di risalire ai responsabili sono partite. E faranno riferimento anche alle telecamere di video sorveglianza della zona, che devono aver immortalato qualcosa. I ladri infatti si devono essere mossi con mezzi imponenti, un furgone almeno, per caricare la preziosa refurtiva.