Lacrime e commozione ai funerali di Francesco Ferrara

Tantissima gente ha partecipato, a Sant'Ilario, ai funerali del 24enne morto in moto a Montecavolo. Il sindaco Marcello Moretti e tantissimi amici si sono stretti al dolore dei genitori e delle sorelle.

SANT'ILARIO. Dolore, lacrime e tanta commozione, alla chiesa parrocchiale di Sant'Eulalia, per l'addio a Francesco Ferrara, il 24enne di Sant'Ilario che sabato scorso ha perso la vita in un tragico incidente stradale avvenuto sulla tangenziale di Montecavolo dove, in sella alla sua moto, si è schiantato contro un Land Rover.

Tanti cittadini, moltissimi amici e lo stesso sindaco Marcello Moretti si sono stretti al dolore dei familiari, manifestando il loro affetto ai genitori Salvatore e Giovanna e alle sorelle di Francesco, Maddalena e Daniela.

E' stata proprio la sorella maggiore, Maddalena, dopo le parole del parroco Fernando Borciani, a salire sul pulpito per ricordare il fratello deceduto tragicamente. E' stato un momento commovente, con la sorella che _ in lacrime e con tutta la disperazione che aveva in corpo _ è riuscita a dire soltanto poche parole, prima di essere sopraffatta dal dolore.

Straziante la disperazione dell'inconsolabile madre Giovanna, alla quale il primo cittadino si è stretto con un commovente abbraccio. Dopo la cerimonia funebre, il corteo si è diretto al cimitero locale, dove riposerà il feretro di Francesco.