rubiera

Oggi arriva don Carlo Sacchetti

Alle 18 la cerimonia per il nuovo parroco con il vescovo e il sindaco

RUBIERA. Rubiera accoglie il nuovo parroco. Oggi pomeriggio è in programma la cerimonia dell’insediamento del nuovo parroco rubierese, don Carlo Sacchetti, sinora a Campagnola e Cognento, a cui è stata affidata la nuova unità pastorale che ingloberà tutte le comunità parrocchiali del territorio.

Alle 18 ci sarà la messa di ingresso di don Sacchetti, presieduta dal vescovo monsignor Massimo Camisasca, a cui parteciperanno anche i collaboratori di don Sacchetti, il vicario don Stefano Manfredini, che sinora ha ricoperto lo stesso ruolo nella parrocchia del paese capoluogo, don Ermes Macchioni, in arrivo dal modenese, e don Gianfranco Panari.

La celebrazione sarà anticipata dal saluto ufficiale del sindaco Emanuele Cavallaro al nuovo parroco e al vescovo, in programma davanti al municipio. Dopo questo incontro, si formerà un corteo dei sacerdoti che, dall’oratorio dell’Annunziata raggiungeranno la chiesa parrocchiale, dove li attenderanno i fedeli. Al termine della messa, ci sarà poi un rinfresco conclusivo in oratorio.

Oggi verranno quindi sanciti tutti i cambiamenti nella parrocchia. All’elenco degli addii, oltre a quello del parroco don Guerrino Franzoni, va infatti aggiunto anche quello di don Francesco Alberi, finora parroco di San Faustino, Sant’Agata e Fontana, che va a Reggio come collaboratore della nuova unità Gavassa-Massenzatico-Santa Croce-San Paolo.