Furto sacrilego sull’auto del parroco

Casalgrande: due giovani magrebini identificati dalle telecamere. Recuperate le ostie e gli oli santi, ma non il computer