Reggio Emilia, trovato morto nel parcheggio dell'ospedale

Il cadavere di un 52enne di origini cinesi è stato rinvenuto in mattinata all'interno di un'auto vicino al Santa Maria. Inutili i soccorsi. Indaga la polizia

REGGIO EMILIA. E' stato trovato senza vita all'interno della sua auto, parcheggiata proprio a due passi del Santa Maria. Hanno cercato in tutti modi di rianimarlo, ma non c'è stato nulla da fare.

E' quanto avvenuto intorno alle 7.30 in viale Risorgimento, nel parcheggio dell'ospedale, dove è stato trovato morto Li Weiguo, un 52enne di origini cinesi.

Sul posto sono intervenuti gli uomini delle volanti e i soccorsi del 118. L'uomo era privo di vita all'interno della sua auto, una Jeep nera. Una volta lanciato l'allarme, i soccorsi lo hanno tirato fuori dalla vettura e hanno cercato in ogni modo di rianimarlo, davanti a numerosi passanti che si stavano recando al Santa Maria. Ma i soccorsi si sono rivelati inutili.

L'uomo sarebbe morto per cause naturali, colpito da un malore. Ma la salma è stata comunque messa a disposizione dell'autorità giudiziaria. Il corpo privo di vita del 52enne si trova ora all'obitorio di Coviolo. Sulla vicenda la polizia ha aperto un'indagine.