«Un centro pedonalizzato è più vivibile»

Il circolo del Pd “Renzo Bonazzi”: urge anche una regolamentazione dei permessi e dei parcheggi

REGGIO EMILIA. Il circolo Pd “Renzo Bonazzi” del centro storico dice sì alla pedonalizzazione considerata “parte essenziale anche se non unica – si legge in una nota del direttivo Pd centro storico - di un processo di rivitalizzazione del centro con attenzione particolare alle attività residenziali, commerciali, produttive e dei servizi. Un passo che non può prescindere da un piano di sviluppo del centro storico, punto di riferimento simbolico e amministrativo per tutti i cittadini, cuore del commercio reggiano, ma anche e soprattutto luogo di residenza di più di 10 mila persone, di varia provenienza ed estrazione sociale». «La nostra idea di centro -continua la nota - è inclusiva, nel rispetto delle regole di convivenza civile e del decoro. Non un centro diviso fra ricchi e persone in difficoltà economiche che trovano affitti a prezzi stracciati in abitazioni di bassa qualità, ma un mix di abitanti storici, giovani, studenti universitari, cittadini stranieri che arrivano per la prima volta in città».

Perché la pedonalizzazione possa favorire la residenzialità e la riqualificazione abitativa del quartiere «sarà importante adottare anche misure che consentano agli abitanti privi di garage o cortili interni di trovare comunque luoghi dove posteggiare le proprie auto soprattutto nelle ore serali di ritorno dal lavoro. Proprio in questa fascia oraria purtroppo si assiste infatti all'utilizzo improprio delle migliaia di permessi Ztl assegnati a non residenti, che vengono sfruttati per poter parcheggiare in centro nelle ore serali e notturne, nonostante siano concessi in relazione ad attività economiche diurne, penalizzando la sosta dei residenti». Positiva anche l’installazione dei pilomat: “come sistema di blocco del traffico auto e furgoni commerciali nelle aree pedonali esistenti va vista con favore”. Infine una parola rivolta ai commercianti: “Pedonalizzare vuol dire creare un ambiente più accogliente per i propri clienti, che non possono pretendere di arrivare con l'auto davanti alla vetrina del negozio, ma scelgono di acquistare in centro per la maggiore qualità delle merci, la professionalità dei commercianti reggiani, il piacere di vivere il cuore della città”.