Ruba cosmetici in un negozio del centro: denunciata

Correggio, nei guai una 19enne scoperta a rubare tra gli scaffale grazie al dispositivo antitaccheggio

CORREGGIO (Reggio Emilia). Dovrà comparire davanti all’autorità giudiziaria per aver rubato cosmetici e creme corpo, del valore di poche decine di euro, da un negozio del centro storico. A finire nei guai un’elegante correggese 19enne che l’altra mattina è entrata in un negozio del centro storico. Ha gironzolato tra gli scaffali e si è fermata a lungo nella corsia dei cosmetici. Qui ha curiosato tra ciprie, saponi, rossetti e ombretti dedicandosi poi allo stand delle creme corpo. Quando ha pensato di essere al riparo da sguardi altrui ha infilato in tasca alcuni prodotti. Si è avviata all’uscita convinta di riuscire a farla franca ma in realtà la sua manovra sebbene fosse sfuggita al personale del negozio non ha superato il controllo della tecnologia. Dopo aver oltrepassato la barriera delle casse la ragazza si è avviata all’uscita senza acquisti ma prima che potesse lasciare il punto vendita è stata bloccata dal personale allertato dal dispositivo antitaccheggio che al suo passaggio si è messo a suonare che ha avvisato i carabinieri. Arrivati sul posto i militari hanno invitato la donna a svuotare le tasche. Lei così ha consegnato quanto sottratto. Le confezioni erano integre e così sono state restituiti alla negoziante e rimesse sugli scaffali mentre la correggese  entrata come una normale cliente nel negozio ne è uscita da ladra. Condotta infatti presso la caserma dei Carabinieri di Correggio è stata denunciata alla Procura della Repubblica al Tribunale di Reggio Emilia per il reato di furto.