Montecchio piange Yuri, morto a 17 anni

Giocava a calcio nella locale squadra Juniores, mercoledì 24 agosto alle 10.30 i funerali a Traversetolo

MONTECCHIO. Come un fulmine a ciel sereno, il paese di Montecchio, e in particolare tutti i ragazzi della squadra di calcio locale e i compagni di scuola, hanno appreso della morte di un suo ragazzo, di un loro compagno di squadra, di un amico. La tragica notizia della morte di Yuri Neroni, 17 anni, come sempre più spesso avviene ai tempi dei social, ha cominciato a correre sulle chat di whatsapp dei suoi coetanei e dei suoi compagni, increduli di fronte a ciò che è accaduto.

Yuri, nato a Montecchio, dove abitano i suoi nonni, ha frequentato l’Istituto superiore d’Arzo e giocava nella squadra locale, nella formazione Juniores del Montecchio. E i ragazzi, sconvolti dalla morte del loro compagno, hanno preferito annullare l’allenamento previsto, in segno di lutto e di rispetto per l’amico e perché non se la sentivano certo di tirare calci a un pallone.

Yuri Neroni lascia nel dolore la mamma Paola, il padre Massimo, la sorella Chiara, i nonni e tutti i parenti. I funerali verranno celebrati mercoledì mattina (24 agosto) alle 10.30 nella chiesa parrocchiale di Traversetolo (Parma). Alla cerimonia funebre parteciperanno anche i compagni di squadra, oltre a una delegazione dell’Us Montecchio. Martedì sera alle 20.30, nella stessa chiesa, sarà recitato il rosario.