Giacomo Scillia: «Ho una nuova vita senza il peso della politica»

di Chiara Cabassa

Reggio Emilia, dopo l’infarto la figura storica di Confesercenti ha abbandonato i ruoli pubblici ma non ha rimpianti: «Sono entrato nel club degli ex e non è niente male»