Incidente, polemiche sugli spartitraffico

Bibbiano, tre auto coinvolte e conducenti feriti in modo lieve. Il Comune: vanno rispettati i limiti

BIBBIANO. Sabato, al Ghiardo di Bibbiano, in un incidente stradale sono rimastre coinvolte tre auto. Solo contusioni lievi per gli automobilisti, ma danni ingenti alle macchine. Lo schianto ha dato vita a una polemica che in queste ore anima Bibbiano. L’incidente avvenuto sabato 21 gennaio all’altezza del distributore di benzina Bronzoni. Tre le auto coinvolte, di cui una ha cappottato ed è andata a sbattere contro la recinzione di una casa. Le altre due si sono scontrate frontalmente. I tre conducenti non sono rimasti feriti in modo grave.Alcuni residenti della zona già nei giorni scorsi avevano criticato i lavori che di recente hanno portato ad installare, in quel tratto della strada che collega Bibbiano alla Reggio-Montecchio, di alcune isole spartitraffico, in attesa del rifacimento del manto stradale. Il responsabile dell’ufficio tecnico comunale, Daniele Caminati, assicura che «l’asfalto sarà rifatto non appena si alza la temperatura. È però ancora allestita la segnaletica di cantiere e il limite di velocità, che deve quindi essere rispettata dagli automobilisti. Credo sia buona norma rallentare e rispettare i limiti di velocità, davanti agli spartitraffico che hanno la funzione di rallentatori».

Daniela Aliu