Sfila la pistola al poliziotto e prova a sparare, arrestato ladro d'appartamento

Il criminale, un georgiano con passaporto greco, stava rubando in casa quando è stato sorpreso da due agenti. Dopo una violenta colluttazione è stato arrestato mentre il complice si è dato alla fuga

REGGIO EMILIA. Un uomo è stato arrestato nella notte dalla Volante della polizia di Reggio Emilia dopo essere riuscito a sfilare la pistola a uno dei due agenti che lo avevano sorpreso a compiere un tentativo di furto in un condominio.

È accaduto intorno alle due di notte in zona Ospizio, in un condominio a due piani. La pattuglia era intervenuta dopo che una inquilina aveva segnalato rumori sospetti nell'appartamento al piano superiore, la cui proprietaria in questi giorni è assente.

I due agenti accorsi nell'abitazione hanno individuato due uomini lungo le scale che subito sono fuggiti alla loro vista. Uno dei due è riuscito a far perdere le proprie tracce saltando da un balcone, l'altro invece ha avuto una colluttazione con i poliziotti e ha preso la pistola di uno dei due, puntandogliela contro e armandola.

E probabilmente avrebbe sparato, solo la prontezza dell'agente, che poi è riuscito a disarmarlo, ha evitato il peggio. Il malvivente è stato poi arrestato ed è in corso la sua identificazione. Con sé infatti aveva un passaporto greco probabilmente falso e le sue origini sembrano essere georgiane.