Ruba due giacche e aggredisce la commerciante

Un 20enne residente a Scandiano è stato sorpreso dalla negoziante mentre rubava e, dopo aver aggredito la commerciante si è dato alla fuga in bicicletta. Il malvivente è stato intercettato dai carabinieri nei pressi del parco Bisamar.

SCANDIANO. Ha rubato due giacche da un negozio e si è dato alla fuga dopo aver aggredito la commerciante che l'aveva sorpreso mentre commetteva il furto.

Il 20enne cittadino marocchino Abdelhadi Douahi, residente a Scandiano, nel pomeriggio di sabato, è entrato in un prestigioso negozio del centro e ha provato a rubare due costosi capi d'abbigliamento.

Quando è stato sorpreso dalla commerciante mentre stava uscendo frettolosamente dal negozio, il ragazzo ha fatto sbattere la mano sinistra di lei contro il montante della porta e si è poi dato alla fuga in sella alla bicicletta, abbandonando a terra una delle due giacche appena rubate.

Il ragazzo è stato poi intercettato dai carabinieri, che l'hanno riconosciuto grazie alla descrizione fornita dalla negoziante, nei pressi del parco Bisamar.