Piazza Prampolini, i lavori svelano lo storico selciato  

Reggio Emilia: la rimozione del porfido del dopoguerra riporta alla luce quello del Quattrocento. Giovannini: «Perché invece di un semplice  lifting non salviamo l’originale?»