Maxi frode, 3 reggiani a processo 

di Tiziano Soresina

Erano i vertici della Predieri Metalli poi fallita. Per i pm è Ciancimino la mente della banda dell’acciaio