I comitati sollecitano Rossi «Deroga per il Sant’Anna» 

Castelnovo Monti: Cicogne e Insieme oggi incontrano il sottosegretario regionale «Aspettiamo la risposta ufficiale dopo la promessa di Venturi sul punto nascite»

CASTELNOVO MONTI. Oggi, venerdì, a Felina sarà presente il sottosegretario regionale Andrea Rossi per un convegno su sport e benessere in Appennino. In occasione della sua visita, i comitati “Salviamo le Cicogne” e “Insieme per il Sant’Anna” chiederanno a Rossi di spronare la giunta regionale ad avanzare la richiesta di deroga per il punto nascite dell’ospedale Sant’Anna di Castelnovo Monti, come preannunciato dall’assessore Sergio Venturi.
Afferma una nota dei comitati: «Il sottosegretario Andrea Rossi è stato da poco nominato da Renzi nella segreteria nazionale come responsabile nazionale organizzativo del Pd; la sua presenza è quindi, a nostro avviso, un’occasione allettante per chiedere un incontro. Vogliamo sottolineare che stiamo ancora aspettando una risposta ufficiale sulla richiesta di deroga, che l’assessore Venturi ha dichiarato di aver intenzione di chiedere ma di cui, per ora, non si sa nulla. Nel frattempo, continuano ad arrivare, da più parti, notizie di criticità riguardanti più reparti, dalla medicina, radiologia, chirurgia, laboratorio, ostetricia e pediatria, tutte ben documentate».
Concludono i comitati: «Ribadiamo la necessità e l’urgenza di tale atto da parte della Regione per poter mantenere un servizio importante per il vivere stesso in Appennino. La politica deve trovare le soluzioni ai problemi tecnici che si presentano nel nostro territorio. Ricordiamo anche l’impegno preso in tal senso dal sindaco di Castelnovo, Enrico Bini, che si è offerto di investire per coprire le ore mancanti di pediatria 24 ore su 24. Ne va della salute dei cittadini e delle cittadine e la sopravvivenza stessa del territorio. Chiediamo a Rossi che si faccia portavoce del nostro territorio per portare avanti l’impegno preso dalla Regione a chiedere la deroga».
©RIPRODUZIONE RISERVATA .