Boretto: il figlio gli nega i soldi per le sigarette, lo minaccia col coltello

I carabinieri hanno denunciato un disoccupato di 63 anni

BORETTO. Un uomo di 63 anni è stato denunciato dai carabinieri di Boretto per aver minacciato di morte, impugnando un coltello, il figlio.

La lite tra i due familiari è scoppiata quando l’uomo, disoccupato, ha chiesto al figlio i soldi per le sigarette. Soldi che il figlio non aveva. La discussione è presto degenerata e il 63enne ha tirato fuori il coltellino per costringere il familiare a dirgli il denaro. Quest’ultimo per disarmare il padre gli ha scagliato contro la sua bicicletta.