Rubiera, auto a fuoco nella notte

Distrutta la parte anteriore della Nissan Almera di un moldavo 50enne. Carabinieri al lavoro per capire se si tratti di dolo

RUBIERA. Nella notte di mercoledì 31 maggio, poco dopo le 3,30, i carabinieri della stazione di Rubiera sono intervenuti in via Zibordi, a Rubiera, dove era stata segnalata un’autovettura in fiamme.

Su input della centrale operativa del comando provinciale di Reggio Emilia, allertata dai vigili del fuoco reggiani che stavano operando con una loro squadra, i militari sono subito giunti sul posto ed hanno accertato che, per cause ancora da accertare, si era sviluppato un incendio che aveva distrutto la parte anteriore di una Nissan Almera di proprietà di un cittadino moldavo 50enne.

Nel corso del sopralluogo tecnico, eseguito unitamente ai vigili del fuoco di Reggio Emilia, i carabinieri di Rubiera non hanno rilevato tracce o elementi che potessero definire con certezza le origini dell’incendio, le cui cause sono ancora in corso di accertamento.