Reggio Emilia: frode da 90 milioni di euro, dieci denunciati

Le fiamme gialle hanno scoperto cinque società fantasma, gestite da teste di legno, che distruggevano le scritture contabili