Reggio Emilia, in arrivo altri 5 chilometri di ciclabili

Dal Comune ecco 950mila euro per unire la città alle frazioni

REGGIO EMILIA. La rete ciclabile di Reggio Emilia, che nel 2016 ha raggiunto i 210 chilometri di estensione a cui si aggiungono oltre 23 chilometri di greenway, si espande ulteriormente grazie alla realizzazione di 5 chilometri di nuove piste ciclopedonali che consentiranno di connettere meglio le frazioni al centro di Reggio e ai comuni limitrofi di Albinea, Cavriago e Quattro Castella.

L'intervento comporterà un finanziamento complessivo di 950mila euro, dei quali 600mila euro attraverso il finanziamento comunale già indicato nel bilancio preventivo 2017 e altri 100mila euro che saranno inseriti nella variazione di Bilancio entro fine luglio.

I restanti 250mila euro sono invece stati ottenuti grazie alla partecipazione del Comune al bando della Regione Emilia-Romagna in attuazione del Piano nazionale di sicurezza stradale con il progetto “Connessioni sostenibili”.

«L'obiettivo del Comune di Reggio Emilia, in questa nuova tornata di interventi per la ciclabilità – spiega l'assessore Mirko Tutino – è sviluppare un sistema di connessioni prevalentemente nelle frazioni esterne della città. Abbiamo lavorato sulle strade di collegamento fra le ville di Codemondo con il territorio del Comune di Cavriago, la zona di via dell'Aeronautica verso la frazione di Villa Gavassa, le Ville di Massenzatico, San Bartolomeo, Canali e Cadè. La Regione ha premiato questo progetto riconoscendo un contributo che finanzierà per circa il 30% l'investimento totale». Grazie alle nuove opere sarà possibile in alcuni casi completare la rete esistente di ciclabili.

Tra le opere più rilevanti da un punto di vista economico, già finanziate nel bilancio 2017 per 600mila euro, ci sono le due piste ciclopedonali di San Bartolomeo-Ghiardello via Freddi, da via Polonia a via Del Casinazzo (1,9 chilometri) e Codemondo via Teggi, da via Cavicchioni a via Del Quaresimo (900 metri).

Le altre piste che saranno realizzate sono la ciclopedonale di Massenzatico via Beethoven, dalla scuola primaria a via Sidoli (400 metri), la Codemondo-Cavriago via Della Repubblica, da via Teggi al confine (100 metri), la Canali-Capriolo via Tassoni, da via San Marco a via Rivaltella (1,2 chilometri), il percorso Gavasseto via Comparoni, da via Ferrer al fontanile dell'Ariolo (300 metri) e il ciclopedonale Cadè collegamento via Nagy via Dei Quercioli 50 metri.