Reggio Emilia, anziana ferita salvata da un corriere

La donna, sola in casa, era caduta e non ha risposto al campanello. Il corriere ha evitato il peggio  

REGGIO EMILIA. Avrebbe dovuto consegnare un pacco, ma al suono del campanello ha avuto in risposta solo una flebile richiesta di aiuto. Così, grazie alla prontezza di riflessi di un corriere, che ha lanciato l'allarme fermando un’auto della Polizia municipale, martedì pomeriggio in via Mattioli, zona Buco del Signore, è stata soccorsa un'anziana vittima di un infortunio domestico.

La donna di 83 anni, che risiede nell'appartamento insieme al marito, al momento dell'incidente era da sola. Il primo ad accorgersi dell'incidente è stato dunque il corriere intorno alle 18.30: grazie ad alcune ricerche effettuate dagli agenti, aiutati e allertati dallo stesso corriere, sono stati rintracciati i recapiti del nipote destinatario del pacco.

Contattata la famiglia, un parente si è presentato poco dopo con una chiave di scorta dell'appartamento: una volta entrati, gli agenti hanno prestato i primi soccorsi alla donna fino all'arrivo dell'ambulanza. L'anziana, trasportata al Pronto soccorso, è stata poi ricoverata al Santa Maria Nuova per la frattura del femore