Parma, travolta e uccisa dalla sua auto parcheggiata in discesa

Maria Teresa Tondelli, medico reggiano dell’Ospedale dei bambini di Parma, è morta mentre stava raggiungendo la sua famiglia in vacanza

PARMA. Travolta dalla sua automobile, parcheggiata in discesa lungo una strada di campagna nel Parmense. È morta così la reggiana Maria Teresa Tondelli, 63 anni, madre di due figli e da anni medico responsabile del day hospital dell’Ospedale dei bambini di Parma. Un incidente terribile, inatteso, che non ha lasciato scampo alla donna, schiacciata dalla corsa della sua macchina prima che avesse il tempo di accorgersene.

L’incidente è avvenuto ieri nel pomeriggio quando la 63enne stava viaggiando verso Braia di Corniglio, dove da tempo aveva una casa dove trascorreva le vacanze con la famiglia. Ed erano proprio il marito e i figli che stava raggiungendo quando in via Conforti, al bivio fra Braia e Vestana Inferiore, il medico ha deciso all’improvviso di fermarsi. È qui che ha parcheggiato la sua Toyota Aygo, in un tratto leggermente in pendenza, e si è diretta per motivi ancora da chiarire in un punto dietro l’auto, non molto distante.

Poi, da quanto è emerso dalle prime indagini, forse per il freno a mano tirato male la Toyota ha cominciato a retrocedere lungo il pendio fino a travolgere la donna. Quando sul posto sono arrivati i soccorsi, l’assistenza pubblica del distaccamento di Ghiare, per lei purtroppo non c’era più nulla da fare.

Poco dopo hanno raggiunto via Conforti anche la Polstrada, i carabinieri di Corniglio e, soprattutto, i parenti della vittima. Una morte, quella di Maria Teresa, che ha lasciato tutti sbigottiti a partire dai colleghi del maggiore. «Siamo avvolti dallo sconforto – ha dichiarato il direttore generale dell’Azienda ospedaliero universitaria di Parma, Massimo Fabi – di fronte alla notizia di questa tragedia.

Esprimo il dolore e le condoglianze a nome di tutto l’ospedale Maggiore di Parma per la scomparsa di una professionista di valore e di una donna che ha dedicato tutta la sua vita alla cura dei bambini, contribuendo ad arricchire e costruire la pediatria di Parma».

La Tondelli si era laureata nel 1981 in Medicina e chirurgia all’università degli studi di Parma, conseguendo sei anni dopo la specializzazione in Pediatria.

È nel 1990 che la Tondelli diventa infine medico di ruolo a tempo pieno presso la Divisione Pediatrica di Parma fino al 2004. Anno in cui assume il ruolo di responsabile day hospital dell’Ospedale dei bambini parmigiano.