la procedura sarà bloccata 

Il bruto è un richiedente asilo arrivato in Italia da un anno

REGGIO EMILIA. L’autore della violenza sessuale ai danni del bambino è un pakistano di 21 anni, in Italia da circa un anno, che ha presentato richiesta di asilo politico. Lo straniero ha ottenuto un...

REGGIO EMILIA. L’autore della violenza sessuale ai danni del bambino è un pakistano di 21 anni, in Italia da circa un anno, che ha presentato richiesta di asilo politico.

Lo straniero ha ottenuto un permesso di soggiorno temporaneo, che scade a settembre, in attesa che gli organi competenti si pronuncino sul suo status di rifugiato.

I carabinieri, che mercoledì hanno eseguito un provvedimento di custodia cautelare agli arresti domiciliari emesso dal gip di Reggio, gli hanno ritirato il permesso di soggiorno, anche perché l’asiatico ha il divieto di espatrio.

I militari hanno informato della vicenda la questura di Reggio, che chiederà alle commissioni competenti di respingere la richiesta di asilo politico avanzata dal pakistano.