Minacce sui social al giudice reggiano

La scarcerazione del pedofilo pakistano in attesa di giudizio ha scatenato una furente polemica dentro e fuori i social network. Ma è su questi ultimi che, a commenti e critiche civili, si sono...

La scarcerazione del pedofilo pakistano in attesa di giudizio ha scatenato una furente polemica dentro e fuori i social network. Ma è su questi ultimi che, a commenti e critiche civili, si sono affiancati anche quelli incivili che sfociano nella minaccia al magistrato.

I commentatori sono per lo più indignati per la decisione contenuta nell’ordinanza emessa durante l’interrogatorio di garanzia tenuto in tribunale a Reggio Emilia, che ha avuto un’eco incredibile trattandosi di un reato odioso e di una decisione del tribunale che ha fatto gridare di sdegno migliaia di cittadini anche da fuori Reggio.