Correggio, arrestato il complice dell'aggressore dell'orefice

Il 22enne era riuscito a fuggire dopo aver portato via un bottino di circa 25mila euro. Preso ieri dai carabinieri

CORREGGIO. I carabinieri hanno arrestato ieri il complice dell'uomo che lo scorso 8 giugno aveva aggredito e accoltellato un orefice correggese.

Correggio, orefice reagisce alla rapina e viene ferito 

L'arrestato è Ben Hicham Bouaziz, preso in consegna dai militari dell'Arma in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere. L'ordinanza è stata emessa dal Tribunale distrettuale della libertà su richiesta della Procura reggiana, concorde con gli esiti investigativi dei carabinieri di Correggio, che aveva impugnato il provvedimento degli arresti domiciliari disposti dal Gip del Tribunale di Reggio Emilia.

I carabinieri erano intervenuti per arrestare Abdelkarim Slogui, 28enne abitante a Correggio che aveva ferito l'orefice dopo l'allarme al 112 lanciato dai cittadini, che avevano sentito le urla dell'orefice.

Il complice era riuscito a fuggire dopo aver portato via circa 25mila euro in gioielli.