San Polo, spaccata con tombino in negozio di telefonia

Scaffali svuotati dai ladri, che hanno portato via smartphone e apparecchi elettronici

San Polo d’Enza. Spaccata con tombino nella notte in un negozio di telefonia a San Polo. Ad accorgersi del raid è stato il proprietario, che alle 7 di stamattina ha chiamato i carabinieri della stazione di San Polo d’Enza, intervenuti sul posto per il sopralluogo. Secondo una prima ricostruzione gli ignoti ladri, nottetempo, utilizzando un tombino stradale hanno sfondato la vetrata del negozio e, una volta introducendosi all’interno dei locali, hanno razziato il punto vendita portando via smartphone, accessori per telefonia ed apparecchiature elettroniche in corso di esatto inventario. Sulla vicenda i carabinieri hanno avviato le indagini per il reato di furto aggravato a carico di ignoti.