San Martino, gira in paese con bicicletta rubata

Il due ruote sparito durante un raid nel garage di un'abitazione. Denunciato 32enne

SAN MARTINO IN RIO. Girava per le vie del centro in sella ad una costosa bicicletta rubata nello stesso paese: i carabinieri, a distanza di qualche giorno dalla denuncia, nel vedere la bicicletta l’hanno riconosciuta a quella descritta dalla derubata. Con l’accusa di ricettazione i carabinieri della Stazione di San Martino in Rio hanno denunciato a piede libero un 32enne residente in paese. La proprietaria, una 60enne reggiana, ha riconosciuto la sua bicicletta, che al termine delle formalità di rito le è stata restituita. E’ accaduto qualche giorno fa. Una pattuglia dei carabinieri della locale stazione, ai quali una pensionata aveva denunciato il furto della bicicletta asportata dal garage dell’abitazione, durante un servizio di controllo del territorio hanno notato un uomo del paese, noto ai miliari per i suoi precedenti di polizia anche per reati contro il patrimonio; era in sella ad una bicicletta, corrispondente per marca tipo e colore a quella della denuncia.