Travolta da un’auto, grave una 57enne

Reggio Emilia: la donna stava attraversando via Dante Zanichelli sulle strisce pedonali, ora è ricoverata al Santa Maria Nuova

REGGIO EMILIA. Stava attraversando la strada sulle strisce pedonali, a pochi metri da casa, quando è stata travolta da un’auto, che l’ha scaraventata a terra.

Una donna di 57 anni residente in via Pastrengo, Marina Bertocchi, è ricoverata in gravi condizioni all’ospedale Santa Maria Nuova in seguito all’incidente che si è verificato intorno alle 18.20 in via Dante Zanichelli, sul Lungocrostolo, proprio nei pressi di via Pastrengo, dove vive la donna.

Il buio e il passaggio pedonale scarsamente illuminato potrebbero aver tradito il conducente di una Volkswagen Golf che, forse anche a causa di una distrazione, non si è accorto della presenza della 57enne che stava attraversando la strada e l’ha investita.

L’automobilista si è poi fermato qualche metro più avanti, parcheggiando il veicolo all’ingresso del cortile di una casa, ed è accorso sul luogo dell’incidente, per verificare le conseguenze di quanto era appena accaduto. Immediato l’allarme al 118, che ha fatto arrivare sul posto un’ambulanza della Croce Verde e l’automedica del Santa Maria Nuova.

Soccorsa sul posto dal personale sanitario, la donna è poi stata caricata sull’ambulanza e trasportata d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Santa Maria Nuova, per essere sottoposta agli accertamenti del caso e alle prime cure. Le sue condizioni sono gravi.

Sulla dinamica dell’incidente, che ha provocato anche pesanti ripercussioni alla circolazione in un orario in cui la strada è molto trafficata, indagano gli agenti della polizia municipale di Reggio. (g.g.)