enti pubblici

Reggio Emilia, società sportive e Fondazione ai ferri corti

di Enrico Lorenzo Tidona

In una lettera (rimasta per ora nel cassetto) le società reggiane chiedono al sindaco di rivedere statuto e dirigenti dell’ente considerato altrimenti inutile