Stazione di Piazzola in balìa dei vandali, il sindaco: «Diverrà sede Arci»

Bibbiano, segnalato l’ennesimo caso di danneggiamenti. Carletti: «Stiamo riqualificando questi edifici»

BIBBIANO. Atti vandalici alla stazione ferroviaria di Piazzola, sulla linea Reggio-Ciano. Nei giorni scorsi una donna residente nella zona ha segnalato il danneggiato della panchina, il bidone e l’ obliteratrice.

«Non è la prima volta – dice la donna – e secondo me sarebbe il caso di mettere una telecamere nella stazione di Piazzola, non solo per tutelare gli utenti, ma anche per riprendere i vandali che continuano a provocare questi danni. Purtroppo è un segno triste dei nostri tempi, dal momento che la “cosa pubblica” non è rispettata e viene offesa in tutti i modi nella più totale stupidità, da parte di chi non capisce che per riparare le cose vengono usati anche i suoi soldi».

Il sindaco di Bibbiano, Andrea Carletti, nel commentare l’episodio lancia anche idee per il futuro. «Da tempo, abbiamo cominciato con un progetto ambizioso: quello di riqualificare e recuperare le vecchie aree delle stazioni ferroviarie, facendole diventare una risorsa e un punto di riferimento sul territorio».

«C’è un lungo lavoro di squadra da parte di tutti – prosegue il primo cittadino – compresa l’amministrazione comunale e le associazioni culturali, che hanno iniziato un percorso ambizioso e creativo. Abbiamo iniziato con la stazione di Barco, dove il 30 di settembre è stato inaugurato “Music Station Barco”, facendolo diventare una bellissima scuola musicale aperta a tutti. Sono in corso i lavori di demolizione del magazzino Fer della stazione di Bibbiano, da tempo inagibile e pericolante, e la realizzazione di un percorso ciclopedonale illuminato di collegamento tra la zona stazione e via Ariosto, che porta verso il centro del nostro paese».

Nel futuro si prevedono interventi anche alla stazione di Piazzola. «Continueremo con questo progetto, anche per il prossimo anno, in zona Piazzola, dove cercheremo di dare un altro volto e di riqualificare la sede dell’Arci Piazzola, che sarà trasferita nella stazione. Trasformare questo luogo – conclude il sindaco Andrea Carletti – in un punto di ritrovo con finalità ricreative, culturali e sociali credo che sia il modo migliore per prevenire gli atti vandalici». (da.al.)

©RIPRODUZIONE RISERVATA.