«Emilia terra di ’ndrine ma Reggio non è leader»

Il procuratore Amato denuncia: «Ovunque c’è il rischio delle infiltrazioni mafiose Cosche ora autonome e rari gli anticorpi, il mondo economico stia più attento»