Reggio Emilia, il cantiere è troppo rumoroso: residente sferra un pugno a un operaio

L'episodio è successo in via Asioli. L'autore del gesto, di origini straniere, è stato denunciato per lesioni mentre l'operaio è stato portato in ospedale

REGGIO EMILIA. La Polizia di Stato è intervenuta in via Asioli, dove sono in esecuzione dei lavori edili di ristrutturazione di un appartamento in uno stabile condominiale. Un certo K. A. di origini straniere, lì residente, dopo
aver veementemente inveito contro gli operai per i rumori provocati dal centiere, in un impeto d’ira ne ha colpito uno con un pugno al volto.

L’operaio ha dovuto ricorrere all'aiuto del personale medico del 118 per il soccorso e il successivo trasporto in ospedale. Lo straniero è stato deferito all'autorità giudiziaria  per lesioni personali.