Incastrato dalle telecamere mentre ruba un portafoglio, denunciato

San Polo, nei guai un 28enne immortalato mentre all'autolavaggio finge di cambiare contante e invece fa sparire il portamonete dimenticato da un cliente

SAN POLO. Apparentemente sembrava un cliente intento a inserire il contante per prendere i gettoni e lavare la sua auto, ma di fatto, come rilevato dalle telecamere del sistema di videosorveglianza dell’autolavaggio, si è rivelato anche ladro.
 
Ad accertarlo i carabinieri della stazione di San Polo d’Enza che, a conclusione delle indagini avviate a seguito del furto del portafoglio subito da un operaio 53enne, con l’accusa di furto aggravato, hanno denunciato l’autore del furto, un 28enne reggiano.
 
Questi i fatti. La vittima, recatasi in un autolavaggio del paese per lavare la sua auto, cambiavo il danaro con dei gettoni lasciando sulla colonnina della gettoniera il suo portafogli contenente oltre 200 euro i contanti e documenti personali. Quando arrivato a casa non si è ritrovato il portafoglio, l’uomo è tornato nell’autolavaggio chiedendo al proprietario se avesse trovato il portafoglio. Avuta risposta negativa e dopo aver visto dalla registrazione dell’impianto di videosorveglianza che uno sconosciuto si era impossessato del suo portafoglio, l’uomo si è rivolto ai carabinieri di San Polo formalizzando la denuncia di furto.
 
I militari dell'Arma hanno avviato quindi le indagini partendo dall’analisi dei filmati del sistema di videosorveglianza dell’autolavaggio grazie ai quali si vedeva chiaramente un uomo che, apparentemente si stava limitando ad acquistare i gettoni per lavare la sua auto, ma poi guarda dentro il portafoglio appena trovato e poi se ne va con quello.
 
Nel giro di due settimane le indagini dei carabinieri hanno portato a identificare lo sconosciuto in un 28enne del paese che poi è stato convocavato in caserma. Appreso dei motivi per cui era stato chiamato l’uomo è andato in macchina e dal vano porta oggetti ha preso il portafoglio sostenendo di averlo trovato e di essersi dimenticato di restituirlo. Non si è scordato però di prendere i soldi, dal momento che all’atto della restituzione, il portafoglio conteneva tutti i documenti ad eccezione die 200 euro che erano spariti. L’uomo è stato quindi denunciato per furto.