Reggio Emilia: addio a Italo Berselli, storico attivista “a 5 stelle”

Il Movimento reggiano perde una delle sue figure storiche. Il cordoglio di attivisti e neo parlamentari grillini: «Ci mancherà la tua presenza sempre discreta»

REGGIO EMILIA. Il Movimento 5 Stelle reggiano dice addio a una delle sue figure di riferimento. Italo Berselli, storico attivista fin dai primi momenti del meet up “Amici di Beppe Grillo”, è morto all’età di 59 anni. Italo, con la sua passione politica, ha contribuito al lungo cammino che ha portato i pentastellati al successo nella provincia di Reggio Emilia e in tutta la regione.

«Unendoci alla famiglia nel dolore – scrivono gli esponenti grillini reggiani – desideriamo dedicare a Italo il recente successo in cui credeva e che fino all’ultimo, combattendo per la vita, ha contribuito a realizzare». Attivista della prima ora ai tempi del V-Day nel 2007, partecipò ad azioni come il “Cozza day” a Roma per ricordare la legge “Parlamento Pulito” e altri flash mob come quello per la riapertura della stazione di Fogliano, per denunciare la cementificazioni in città , e a favore della mobilità ciclabile.

Candidato già nel 2009 con la lista civica “Reggio 5 Stelle beppegrillo.it” e nel 2014 con il Movimento 5 Stelle alle elezioni comunali di Reggio Emilia, Berselli era un assiduo frequentatore dei banchetti grillini, anche nelle lunghe giornate d’inverno.

Libero professionista attivo nel settore biomedicale, profondo conoscitore dell’America latina, instancabile lettore, Italo era sempre il primo a cimentarsi con l’attualità e l’approfondimento politico. «Ci mancherà la sua presenza sempre discreta – concludono i suoi amici pentastellati – la sua formidabile ironia, quell’incrollabile convinzione che ogni ostacolo nel percorso della vita e della politica poteva essere superato armati di costanza e perseveranza. Italo aveva ragione: infatti non si è mai arreso».