Reggio Emilia, anziano rapinato: "Mi gridava dammi i soldi"

Nel parcheggio del centro sociale due banditi hanno gettato della vodka in faccia alla vittima

Reggio Emilia, lancia vodka in faccia all'anziano per rapinarlo

REGGIO EMILIA. "Mi gridava: dammi i soldi, dammi tutto quello che hai". E' quanto si è sentito intimare, da parte di uno dei due rapinatori, Sergio Gianferrari, 83 anni. Lunedì sera il pensionato, uscito a mezzanotte dal centro sociale Rosta Nuova, in via Medaglie d'oro della Resistenza, al momento di salire sulla sua auto è stato aggredito da due sconosciuti, con accento dell'Est Europa.

Uno è entrato sulla macchina e gli ha gettato in faccia il contenuto di una bottiglia di Vodka, l'altro lo ha afferrato da dietro mettendo le mani nella tasca posteriore, dove però si trovavano solo chiavi e un pettine (poi trovati a terra poco più tardi).

Vista la pronta reazione dell'anziano, che ha rimediato una ferita in fronte e la rottura degli occhiali, i due hanno desistito e sono scappati a piedi.