«Il vostro paese è anche il nostro»

La famiglia Golden: «Colpiti dal rispetto e dall’affetto che ci è stato dimostrato»