Via al Torneo Cavazzoli con una notte da... Champions

Al Mapei Stadium si alza il sipario sull'edizione numero 35 del più importante torneo della provincia di calcio giovanile. "Ospiti" d'onore le due coppe della Champions League maschile e femminile

REGGIO EMILIA. Il “teatro” più bello, quello del Mapei Stadium tirato a lucido – che il 26 maggio ospiterà anche la finale della Champions League femminile – questa sera sarà il palcoscenico della cerimonia inaugurale della 35esima edizione del Torneo “Aldo Cavazzoli”, la più importante kermesse di calcio giovanile della nostra provincia, la nostra Champions.

E, grazie alla collaborazione con l’Us Sassuolo calcio, che ha concesso lo stadio cittadino per la serata d’apertura, ci sarà una grandissima sorpresa, sia per gli organizzatori sia per i ragazzi delle 56 squadre protagoniste della sfilata. Insieme a una delegazione del Sassuolo calcio, infatti, sul campo del Mapei questa sera ci saranno anche il trofeo della vera Champions League, che verrà assegnato il 28 maggio nella finale di San Siro, a Milano, e la coppa della Champions femminile, la cui finale si giocherà proprio al Mapei Stadium, giovedì 26 maggio.

Un appuntamento che si rinnova, puntuale come ogni anno, quello del Cavazzoli e che a ogni edizione riscuote un record di partecipazione: non ci sono più le 96 squadre registrate nel 1994 (anno in cui è stato toccato il record assoluto), ma l’edizione numero 35 vedrà comunque al via 56 squadre (28 negli Under 20 e 28 negli Young Boys). E quest’anno, per il Giubileo celebrativo, la società organizzatrice, la Falkgalileo, ha fatto le cose in grande.

La giornata inaugurale della manifestazione, che inizia oggi per concludersi il 6 giugno, inizierà alle 18.30, con i campioni in carica della categoria Young Boys, il Progetto Intesa, che affronteranno la Correggese. Alle 19.45 la sfilata e, alle ore 20.15, la gara inaugurale della categoria Under 20 fra i pluricampioni della Bagnolese e il Castellarano.