Il Rugby Reggio torna a giocare i match interni al Mirabello

Diramati i calendari del campionato di eccellenza. Per i Diavoli partenza in salita: nelle prime quattro gare incontreranno le tre squadre regine del torneo

REGGIO EMILIA. Torna il massimo campionato di Rugby che i Diavoli del Conad Rugby Reggio giocheranno sul terreno del Mirabello. Il 23 settembre inizierà ufficialmente sui campi da rugby la stagione 2017/18 del massimo campionato italiano, in cui le migliori dieci squadre d’Italia si affronteranno per aggiudicarsi lo scudetto numero 88.

L’edizione si svolgerà con formula di girone unico all’italiana con partite di andata e ritorno, la stagione regolare si chiuderà dopo 18 turni il 14-15 aprile, le prime quattro classificate passeranno alle semifinali e si affronteranno in gare di andata (28/29 aprile) e ritorno (5/6 maggio) secondo il seguente schema: 4° classificata v 1° classificata e 3° classificata v 2° classificata. Le vincenti del doppio turno di semifinale si affronteranno in gara unica, sabato 19 maggio 2018, nella Finale che assegnerà il titolo di Campione d’Italia 2017/2018 in casa della finalista meglio classificata al termine della stagione regolare.


La novità di questa stagione è che non sono previste retrocessioni in Serie A, in previsione dell’ampliamento del massimo campionato nazionale a dodici squadre per la stagione a venire.

Il campionato vedrà i Diavoli della Conad Reggio esordire in casa, davanti al proprio pubblico contro un avversario di grande blasone: i vice campioni della Femi CZ-Rovigo, in una riedizione dell’avvio della passata stagione in cui i rossoneri da neopromossi avevano ospitato il Rovigo campione in carica.

Ma sarà una partenza tutta in salita per i rossoneri perché anche nella seconda e terza giornata sono attesi da sfide molto impegnative. Il 30 settembre i Diavoli sono attesi a Calvisano contro i Campioni d’Italia ed alla terza giornata li attende in trasferta un’altra semifinalista, il Petrarca Padova.

Dopo lo stop di due settimane per i turni delle Coppe Europee (in cui inizierà il Trofeo di Eccellenza che vede i Diavoli inseriti nel girone 1 con le venete Mogliano e San Donà) si ripartirà con il turno 4 in casa contro le Fiamme Oro e poi in trasferta contro la neopromossa. Si giocherà anche nella finestra di novembre in occasione dei test match autunnali della Nazionale, prima in casa contro la Lazio e poi in trasferta contro il Viadana.

Dopo una settimana di stop a fine novembre si ripartirà il 2 dicembre in casa contro Mogliano. In occasione delle Coppe Europee riprenderanno gli impegni del Trofeo, mentre il campionato di Eccellenza tornerà protagonista per l’ultima giornata di andata l’antivigilia di Natale con la trasferta a San Donà. Il girone di ritorno inizierà per l’Epifania, la Conad Reggio disputerà cinque incontri casalinghi e quattro trasferte, chiudendo la stagione regolare in casa a metà aprile.
 

“Il calendario disegna per noi una partenza molto impegnativa – commenta il direttore generale della Conad Reggio Roberto Manghi – nelle prime quattro giornate giocheremo contro le tre migliori squadre della scorsa stagione ed alla quarta avremo la sfida contro quella che i pronostici danno per favorita alla lotta per il titolo. Non sarà facile, sarà un inizio che ci metterà alla prova, ma questo non ci spaventa, abbiamo obiettivi importanti e vogliamo lottare per raggiungerli. Abbiamo rinforzato lo squadra e la rosa è stata costruita coerentemente alla filosofia del progetto Valorugby che investe sui giovani promettenti del territorio e sul loro futuro. E’ un gruppo giovane, con qualità ed ambizioni, che vuole essere protagonista.”