Liubimova dà il “la” al tour estivo dell’istituto Peri

Fino al 16 settembre fine estate di concerti quella della Summer School dell’istituto superiore studi musicali Peri Merulo di Reggio Emilia e Castelnovo Monti

REGGIO EMILIA. Fine estate di concerti, quella della Summer School dell’istituto superiore studi musicali Peri Merulo di Reggio Emilia e Castelnovo Monti. Da giovedì 1 settembre a venerdì 16 settembre l’orchestra diretta dal maestro Carlo Menozzi sarà in tour nell’Appennino reggiano, e non solo.

Si parte giovedì sera a Scandiano (ore 21), nel salone d’onore della Rocca dei Boiardo, con il mezzosoprano Iulia Liubimova, accompagnata dal Maestro Marcello Mazzoni al pianoforte. In scaletta musiche di Cajkovskij, Prokofiev, Rachmaninov, Ivanov, Musorgskij, Rimskij-Korsakov, Arensky, Varlamov, Tishchenko, Balakirev.

Iulia Lubinova è nata a San Pietroburgo 26 anni fa. Dopo aver compiuto gli studi musicali nella sua città, nel 2015 ha frequentato la summer school del Peri, seguendo il corso tenuto dal mezzosoprano Sonia Ganassi. Al suo attivo già molte partecipazioni sul palcoscenico del Teatro Accademico del Conservatorio di San Pietroburgo.

Prossimo appuntamento sabato sera a Paullo di Casina, con l’esibizione dell’ensemble barocco dell’istituto superiore di studi musicali Peri Merulo, dal titolo “In viaggio nell’Europa barocca”. Alle 21, nell’antica pieve di San Bartolomeo, saliranno sul palco Maria Teresa Casciaro, soprano; Victoria Vasquez Jurado, mezzosoprano; Giulio Ferretti e Lorenzo Baldini, tenori. Con loro un ensemble di 15 musicisti.

Sempre a Casina, il concerto di domenica pomeriggio. L’appuntamento è alle 18.30 nella Pineta comunale, in via Matteotti, con le orchestre giovanili del Peri, dirette da Gabrielangela Spaggiari. Gli studenti eseguiranno i brani preparati durante il laboratorio orchestrale della summer school, che ha coinvolto 60 ragazzi tra i 13 e i 17 anni e cinque docenti.

Domenica sera a Scandiano, nel salone d’onore della Rocca dei Boiardo, andrà in scena “Livietta e Tracollo”, intermezzo buffo in due atti di Giovanni Battista Pergolesi.

Ad esibirsi dalle 21 saranno gli studenti della classe di “Musica vocale da camera” della professoressa Elena Bakanova, e l’ensemble dell’istituto Peri. A dirigerli il maestro Marco Fiorini.