Il pulmino nel parco a consegnare le storie

di Cristina Fabbri

Reggio Emilia: giochi e letture in compagnia delle “Galline Volanti” 

REGGIO EMILIA. Se Maometto non va alla montagna, la montagna va a Maometto, recita un antico proverbio. Verrebbe ora da dire: “Se i libri e le storie non vi attirano in biblioteca, i libri e le storie vengono al parco”. L’idea è venuta alle Galline Volanti, associazione reggiana di promozione sociale formata da mamme amanti della lettura e dei libri per bambini.

Da qualche settimana si aggira per due parchi cittadini, il parco “Il Noce” (via Fontana) e il parco “I Platani” (zona via Compagnoni), un “pop un van”. Un originalissimo pulmino customizzato, spiega una della Galline Volanti, Ada Francesconi, «una sorta di carro narrante magico che porta libri e storie a chi di solito in biblioteca non va». Insomma, vengono proposte microstorie sul prato, letture all’aria aperta, sperimentazioni manuali e sensoriali fra un libro e una merenda.

Questo progetto, organizzato nell’ambito delle iniziative di Restate e finanziato dal Comune, prevede la creazione di reti con i luoghi e con le persone attraverso le storie. «In pratica – prosegue Ada Francesconi – in collaborazione con la Biblioteca San Pellegrino Gerra portiamo nei due parchi del quartiere storie e piccole attività manuali grazie all’allestimento di questo magico pulmino».

Non è un caso infatti che i parchi individuati siano frequentati da bambini e famiglie. «Bambini e famiglie che vivono nei vicini palazzi destinati a edilizia residenziale pubblica con forte presenza di nuclei famigliari culturalmente svantaggiati e caratterizzati da scarse occasioni di interazione con la rete bibliotecaria del territorio». L’obiettivo è «offrire possibilità di contaminazione socioculturale attirando, attraverso la creazione degli eventi, nuovi e diversi fruitori delle aree verdi e creando occasioni di curiosità e conoscenza».

In particolare gli appuntamenti sono otto. Tutti alle 18 (in caso di maltempo, nella Biblioteca San Pellegrino-Gerra). I prossimi in calendario sono: il 27 luglio al parco Il Noce “Piccole storie contadine” dedicate alla frutta e alla verdura con visita agli orti urbani di Baragalla.

Il primo agosto ai Platani “Piccole storie di microcosmi”; si andrà a caccia di microstorie annusando erbe di campo e cercando insetti insieme alle guardie ecologiche Mario Morelli e Massimo Gigante.

Il 5 settembre ai Platani e il 7 settembre a Il Noce gran finale con “Piccole storie dal mondo”, con racconti di popoli e tradizioni lontane con sperimentazione di giochi nel parco provenienti da altri Paesi. Per info: info@gallinevolanti. com; 349-58.36.815.